Decorazioni floreali per la tavola d’estate

Incontrare la famiglia e gli amici in casa o all’aperto intorno ad una tavola ben allestita, e’ sicuramente uno dei grandi piaceri dell’estate.

Un’idea semplice per rendere l’atmosfera fresca e raffinata puo’ essere quella di affidarsi ad un bel tovagliato, a stoviglie pregiate e a calici di vino, senza dimenticare pero’ un tocco floreale….​

​Ortensie, rose, margherite…sono solo alcuni degli splendidi fiori che la stagione estiva ci regala, offrendoci spunti per creare decorazioni e allestimenti; per la mia tavola ho scelto di utilizzare dei vasetti in vetro e di riempirli con fiori di garofano indiano dalle tonalità arancio e di abbinarci qualche fiore di ortensia bianco per esaltarne il contrasto cromatico.


Aggiungete alla tavola qualche particolare decorativo personalizzato in modo da comunicare lo stile della vostra casa agli ospiti…..

utilizzando ad esempio un’alzatina in vetro o trasformando una brocca per bevande in un vaso per i fiori.

Non dimenticate infine le candele, la cui fiamma diventa una compagnia ideale per le sere d’estate creando un’atmosfera suggestiva e romantica.

A presto ! Maria Grazia

 

Annunci

La tavola di Natale

Ritrovarsi intorno alla tavola a Natale con amici e parenti e’ un rito fondamentale che riscalda il cuore e rafforza i legami affettivi. L’aspetto decorativo e’ percio’ fondamentale per creare un’atmosfera calda ed accogliente, capace di trasformare un momento conviviale in un evento magico ed indimenticabile.

Vediamo dunque quali sono i piccoli trucchi per allestire uno scenario suggestivo, dove ogni dettaglio nella preparazione della tavola merita particolare attenzione.

Una volta deciso quale stile decorativo interpretare, scegliete in tema le stoviglie, i bicchieri ed i tessuti, prediligendo materiali pregiati e dai dettagli curati.

Disponete i coltelli ed i cucchiai alla destra del piatto, mentre le forchette andranno posizionate sulla sinistra.

Per ogni posto serviranno due bicchieri, uno per l’acqua e uno per il vino….mentre i piatti saranno quattro: un sottopiatto, un piatto piano, uno fondo e uno piccolo per gli antipasti.

Su ogni piatto o sui tovaglioli lasciate un piccolo dono per i vostri commensali come dei biscottini di zenzero fatti a mano, un alberello in legno o dei piccoli rametti con fette di arancia profumate avvolti in uno spago.

Come centro tavola scegliete un’alzatina dove adagiare le decorazioni natalizie o in alternativa una ghirlanda realizzata con materiali naturali (vedi post su come realizzare una ghirlanda natalizia).

Non dimenticate infine di completare l’allestimento con le candele, per tradizione simbolo di luce, calore e rinascita.

Il loro magico scintillio, unito alle luci dell’albero di Natale, fara’ brillare la vostra tavola imbandita creando nell’ambiente della festa un’atmosfera magica e suggestiva.MEG