Aspettando l’autunno!

Per alcuni è troppo presto, per altri invece è proprio questo il momento giusto per raccogliere le idee e decidere come decorare la casa d’autunno! Io appartengo sicuramente a quest’ultimi: un’amante della stagione autunnale, della sua luce romantica, della sua aria profumata e frizzante e dei suoi colori luminosi ed intensi.

Un poeta anni fa scrisse, che è proprio nel vento di agosto che si sente arrivare l’autunno ed in questi giorni è già possibile ritrovare lo splendore dei primi ciclamini, le sfumature intense delle eriche e le prime candide zucchette di stagione.

Personalmente ho iniziato a comporre i primi cesti per la casa, unendo queste ritrovate bellezze stagionali al fogliame grigio-argento del calocephalus brownii ,una pianta ornamentale che sa donare alla casa d’autunno un tocco di fascino ed eleganza!

  Circondandosi di tanta bellezza, sara’ sicuramente piu’ piacevole salutare la fine della stagione estiva e dare il benvenuto ad un periodo ricco di stimoli ed ispirazioni.

A presto! Maria Grazia  

Annunci

Un autunno a tutto decor!

Le vacanze ahimè sono terminate ed un modo per superare la tipica malinconia da rientro, è sicuramente quello di concentrarsi su nuovi progetti e di pensare all’arrivo di una stagione ricca di stimoli e suggestioni come l’autunno!img_6519

sono proprio questi infatti, i giorni ideali per fare il punto su tutto ciò che ci occorre per creare la giusta atmosfera anche nella nostra casa. Piccole ghirlande, ciclamini colorati, eleganti eriche e pigne, sono solo alcuni degli elementi indispensabili per riempire  di colore e fascino ambienti come il salone e la cucina.img_6550

Sia i ciclamini che le eriche sono piante da esterno, ma per qualche settimana se annaffiate in modo adeguato ovvero evitando i ristagni idrici, riescono a conservare la loro bellezza anche in casa, dando vita a delle splendide composizioni.img_6718

L’aspetto piu’ interessante delle decorazioni autunnali e’ proprio quello di essere a basso costo, in quanto gran parte di questo prezioso materiale come ciclamini, pigne e rametti di pino, possono essere facilmente trovati facendo una rilassante passeggiata nei boschi.img_6605

E se volete dare un immediato tocco autunnale alla vostra cucina, provate a riempire un cestino con delle mele abbinandovi qualche fiorellino di stagione come la thunbergia alata. img_6705

A presto! Maria Grazia

 

 

 

Decoriamo con le zucche

Oggi diamo il benvenuto ad Ottobre, un mese autunnale meraviglioso, con la sua luce calda ed i cromatismi intensi.

E tra gli addobbi protagonisti di questo periodo vi e’ sicuramente la zucca, indispensabile nella nostra cucina, quanto prezioso elemento decorativo, in casa ed in giardino,  per realizzare suggestive composizioni  in tema con l’atmosfera autunnale.

Simbolo di ricchezza e di abbondanza la zucca ornamentale ha forme svariate e molteplici  sfumature cromatiche, passando da un bianco candido a tonalita’ classiche come il verde e l’arancione.

Ed e’ proprio questa grande varieta’ di forme e di colori che la rende ideale per creare composizioni  capaci di soddisfare ogni stile di arredo…..dallo shabbychic…….img_1776
a  quello countrychic, abbinando ad esempio delle zucchette color arancio a candele, foglie, piccole pigne e rami colmi di bacche.
Riempite i cesti ed i vasi della vostra casa con piante stagionali come l’erica, la pernettya  ed abbinateci una piccola zucca per un tocco ornamentale a pronto effetto.img_1794
Meravigliosi colori e un’elegante fascino naturale, vi accompagneranno in un periodo dell’anno ricco di stimoli e d’ispirazioni creative.
A presto! Maria Grazia

Decorazioni d’atmosfera per la casa d’autunno 

Finalmente e’ arrivato settembre e l’autunno bussa già alle porte: una stagione magica che personalmente adoro, con la sua abbondanza di colori caldi e rilassanti.img_1594

E anche per la casa e’ giunto il momento di rinnovarsi; le decorazioni cambiano, esaltando la bellezza di questo periodo dell’anno: bacche, foglie, zucche prendono il posto della lavanda, delle ortensie e delle piante aromatiche, regalandoci un’atmosfera da bosco incantato!

nurserygarden_2015-11-15_13-25-03

Pigne, corteccia e piccole fascine di legni  diventano infatti preziosi elementi decorativi, facilmente reperibili ed a basso costo che con un piccolo tocco di creatività possono diventare degli addobbi raffinati capaci di arricchire gli ambienti, rendendoli curati e accoglienti.

Provate a riempire una ciotola o un barattolo di vetro con fette d’arancia profumatebastoncini di cannella e di anice stellato; nell’ambiente si diffondera’ naturalmente un profumo intenso, capace di evocare l’atmosfera fresca e spontanea dell’autunno.

Sulla vostra tavola, non dimenticate di fare spazio ad una o piu’ ghirlande realizzate con materiali naturali……

nurserygarden_2015-11-10_19-52-05

 ed utilizzate delle piccole pigne per creare dei segnaposto da regalare ai vostri ospiti per ringraziarli della visita.img_1482

In balcone ed in giardino fate spazio a vasi colmi di ciclamini profumati e di coloratissima erica per caricare la casa di fascino e di energia positiva.img_1593

Gli ambienti spogli e privi di verde, appaiono così desolati e tristi paragonati ad una casa piena di verde, di colore e di vitalità.img_1578

Anche se si vive in città, basta infatti un piccolo tocco di colore per avere una stagione a pronto effetto anche nella propria abitazione.

 Con pochi e semplici gesti, potrete cosi’ circondarvi della magia della natura, dei suoi profumi e colori cangianti, rendendo anche la vostra casa più calda ed accogliente, pronta per ricevere familiari e amici per pranzi e cene autunnali d’atmosfera.

A presto!

Maria Grazia

Bellezze autunnali in giardino

Anche in autunno la casa ed il giardino si vestono di bellezza; esistono infatti varieta’ di grande impatto visivo come i crisantemi ed i cavoli ornamentali che riescono a rallegrare anche durante la stagione autunnale l’ambiente circostante.

nurserygarden_2015-10-23_11-42-47
I cavoli ornamentali sono piante davvero particolari, con splendide foglie ondulate, arricciate o frastagliate a seconda della varietàche con le loro intense sfumature cromatiche, che vanno dal bianco al viola intenso….sono ideali sia per abbellire aiuole e bordure sia per preparare delle allegre composizioni in vaso, abbinate magari ad altre piante stagionali come le eriche ed i crisantemi.
img_5583-1

Sono inoltre piante estremamente facili da curare, necessitano di poca acqua e resistono bene al gelo invernale; la loro splendida fioritura a volte dura anche fino alla primavera.img_5438

Anche i crisantemi, nonostante nella nostra cultura siano associati all’immagine di fiori tristi e commemorativi, sono assolutamente da riscoprire e da rivalutare, essendo incredibilmente pieni di colore e di bellezza.
nurserygarden_2015-10-22_14-35-42
Per i popoli orientali sono addirittura simbolo di vita, usati per celebrare matrimoni e nascite.
In particolare le forme nane a margherita restano lungamente in fiore e sono disponibili in tanti colori (bianchi, gialli, tricolori ecc.) con petali di varie forme.
Temono il gelo intenso ed è perciò opportuno tenerli al riparo soprattutto nelle giornate invernali piu’ rigide.
nurserygarden_2015-10-27_14-39-36
A questo punto non vi resta che usare la fantasia e valorizzare le vostre piante autunnali con semplici gesti: provate ad esempio a riempire delle larghe ciotole con alcuni di questi esemplari dai colori diversi  e collocatele in un luogo in cui sia possibile ammirarle facilmente (all’ingresso di casa o dietro ad una finestra).
I balconi o le finestre spogli e privi di verde, appaiono così desolati e tristi paragonati ad una casa piena di verde, di colore e di vitalità.
 MEG

Salva