Come realizzare una corona dell’Avvento 🏡🎄

Tra le decorazioni più belle che non possono mancare in una casa che attende impaziente l’arrivo del Natale, vi è la corona dell’Avvento. Si tratta di una tradizione natalizia tipica soprattutto dei paesi di cultura anglosassone e germanica, ove le 4 candele della corona rappresentano le quattro domeniche dell’Avvento e devono essere accese una per settimana, mantenendo l’ordine ogni volta che vengono accese nell’arco delle quattro settimane. La forma della corona invece è circolare, senza inizio né fine, rivestita con foglie sempreverdi, perché rappresenta un simbolo di eternità.

Se ne siete ancora sprovvisti… perché non correte ai ripari realizzandone una con pochi semplici passi?

Vediamo l’occorrente necessario:

una base di ghirlanda in polistirolo

un vassoio in alluminio per alimenti

un po’ di muschio e qualche ramo di una pianta sempreverde (pino o cipresso)

un bulbo di giacinto del colore che preferite

bacche, pigne, fette di arancia essiccate e qualche bastoncino di cannella

una pistola di colla a caldo

Iniziate con il riempire il vassoio di rametti fissandoli sul fondo con un po’ di colla a caldo.

Una volta ricoperta tutta la superficie, adagiate la base di polistirolo al centro del vassoio d’alluminio.

A questo punto ricoprite la base di polistirolo di muschio, aiutandovi con la colla a caldo; adagiate infine il vostro bulbo di giacinto al centro della ghirlanda rivestendone le radici con un po’ di muschio e con qualche rametto di cipresso.

Inserite infine le quattro candele dell’avvento sulla base di polistirolo rivestita e aiutandovi con la colla a caldo, arricchite la vostra corona dell’Avvento con bacche, fette di arance essiccate, pigne e qualche bastoncino di cannella.

Una volta pronta, collocatela al centro del tavolo e aspettate che arrivi la prima domenica d’Avvento per accendere la prima candela 🕯!

A presto! Maria Grazia