Non ti scordar di me!

San Valentino e’ appena trascorso…e rose, ranuncoli e tulipani sono stati tra i protagonisti indiscussi della festa piu’ romantica dell’anno.

Tuttavia c’e’ un’altra piantina che con i suoi teneri e delicati fiorellini simboleggia la fedeltà e l’amore eterno ed e’ il Myosotis, piu’ comunemente conosciuto come “non ti scordar di me”.

Il suo nome trae origine da un’antica leggenda che narra la triste storia di due innamorati austriaci, che sulla riva del fiume Danubio intenti a scambiarsi la promessa di un’amore eterno tenendo in mano proprio i fiori blu del Myosotis, vedono sfortunatamente il giovane innamorato scivolare in acqua, trascinato via da un vortice impetuoso;prima di scomparire per sempre il ragazzo ha solo il tempo di gridare alla fidanzata le sue ultime parole: “Non ti scordare di me”.

Dunque il Myosotis racchiude in se’ una promessa d’amore eterno e con i suoi splendidi fiorellini, i cui colori vanno dal bianco all’azzurro indaco annuncia anche l’arrivo della primavera.

E’ una piantina dalla fioritura abbondante ed estremamente facile da curare che ama i terreni ricchi e umidi e gradisce un’esposizione in pieno sole o a mezz’ombra;queste sue caratteristiche la rendono ideale per il giardiniere fai da te e perfetta per decorare con successo aiuole, bordure e giardini rocciosi.

Durante i mesi di febbraio e marzo può essere utilizzata anche come pianta da vaso per creare delicate composizioni floreali; provate ad esempio ad abbinarla a ranuncoli o a dei tulipani dai colori pastello per esaltarne l’innata eleganza.

Il Myosotis riesce a fiorire bene e con continuità dall’inizio della primavera fino all’estate e per mantenere e prolungare la sua deliziosa fioritura a lungo, sarà sufficiente ricordarsi di rimuovere con regolarità i fiorellini appassiti.

A presto!

Maria Grazia

Annunci

DIY: piccoli addobbi profumati per Natale!

Dicembre è alle porte ed è giunto il momento di scegliere le decorazioni per il nostro albero di Natale…..accanto a palline, fiocchi ed ai tradizionali addobbi, spazio anche all’homemade ovvero a quei piccoli dettagli fatti a mano, frutto di fantasia e creatività.

Vediamo dunque come realizzare con pochi semplici passaggi degli addobbi profumati che renderanno ancora più magica l’atmosfera natalizia, diffondendo in casa le note speziate e intense della cannella e dell’arancia.

Procuratevi della corda in yuta, un paio di forbicine, bastoncini di cannella e qualche fetta di arancia essiccata (vedi post Come essiccare mele ed arance ).

Preparate delle fascette, avvolgendo la corda di yuta attorno ai bastoncini di cannella..

fate un piccolo foro al centro della fetta di arancia e dopo aver fatto passare la corda, chiudete il tutto con un bel fiocchetto. 

Il vostro addobbo profumato e’ pronto! basterà appenderlo all’albero per godere dell’avvolgente profumazione e della calda atmosfera che solo la cannella, magica spezia, riesce a creare.

A presto!

Maria Grazia

Tempo di ciclamini

Bellissimi e decorativi, i ciclamini sono le piante perfette per salutare con allegria l’arrivo della stagione autunnale.

Ne esiste una vastissima varieta’ di colori, di forme e di dimensioni e sono piante adatte anche al giardiniere “fai da te” perché particolarmente durevoli e resistenti. 

Temono infatti solo il caldo secco degli ambienti domestici, la scarsità di luce e gli sbalzi repentini di temperatura.

Non hanno bisogno di molta acqua, basta soltanto accertarsi che il terreno resti sempre umido; pertanto utilizzando uno strato di argilla espansa sul fondo del vaso, sara’ possibile garantirgli un corretto drenaggio.img_1451

Se decidete di collocarli all’esterno, in balcone o in giardino, sistemateli in un posticino abbastanza riparato, magari sotto un portico o una tettoia, in questo modo riuscirete a proteggere i fiori dalla pioggia, mantenendone la bellezza più a lungo.nurserygarden_2015-10-19_12-10-25
Se invece preferite tenerli in casa, allora sistemateli in una zona ben ventilata magari accanto ad una finestra, lontano da stufe e caloriferi.
Grazie alle loro meravigliose sfumature di colore, i ciclamini ben si prestano a diventare preziosi elementi decorativi per la casa d’autunnoimg_1450
possono essere infatti valorizzati con semplici gesti. 
Provate ad esempio a riporli in un bel cesto…img_1370
 o in un vaso in stile shabbychic, per esaltarne il loro elegante aspetto ornamentale.
Per ottenere un effetto suggestivo, ricco di bellezza, abbinate un ciclamino a fiori piccoli ad altre piante stagionali come l’erica…
img_1452 piccole edere e mini conifere come il cipressino nano, e collocate le composizioni in un luogo dove sia possibile ammirarle, entrando in casa oppure osservandole dalle finestre; in questo modo darete alla casa un tocco autunnale e romantico immediato!
 A presto!
 M.Grazia

Buon compleanno Nurserygarden!

Dopo l’incoraggiante esperienza di Instagram, circa un anno fa nasceva il blog di MyNurserygarden (il mio piccolo giardino di idee), un blog ideato da una mamma di due bimbe, donna lavoratrice con un grande amore per la casa, la decorazione, i fiori e tutto cio’ che riguarda lo stile countrychic…un piccolo blog fatto tutto “a mano” … dagli articoli scritti spesso di corsa alle foto scattate senza alcun apparecchiatura e set fotografico ma solo con un’ingrediente : la passione per i dettagli ed i piccoli particolari.

Non mi sarei dunque, mai aspettata di arrivare alla soglia delle cinquemila visualizzazioni e dei tremila visitatori in un anno…e per questo, per tutto il supporto e l’affetto che mi avete dimostrato vorrei dirvi grazie….grazie per ogni momento che avete dedicato alla lettura dei mie post e alla condivisione dei miei scatti.

A presto! Maria Grazia