Primule…..ed è subito primavera

Anche durante il periodo invernale esistono delle piante da fiore meravigliose capaci di regalare, con effetto immediato, un’atmosfera rasserenante e primaverile alla nostra casa.

img_7428

Le primule ad esempio…nurserygarden_2016-01-18_15-36-33
bellissime piante caratterizzate da fiori gialli, rosa, azzurri, bianchi o viola, disposti a spiga o ad ombrello che, a seconda della specie, possono essere presenti tutto l’anno.

Necessitano di cure molto semplici: basta infatti tenerle esposte alla luce del sole ed annaffiarle spesso, facendo attenzione però ai ristagni d’acqua.

Se volete ospitarle in casa durante il periodo invernale basterà collocarle in un vaso o in un cesto abbastanza profondo, riempito con del terreno ricco di sostanza organica.

E per ottenere una composizione floreale in stile countrychic, provate ad abbinare le primule a del muscari o a dei colorati giacinti; i loro cromatismi rasserenanti  renderanno l’ambiente circostante tonico e vitale, un modo ideale per dare il benvenuto alla ormai prossima primavera.

A presto! Maria Grazia

Tempo di fiori in casa 💐

I fiori hanno una capacità davvero speciale, quella di portare un po’ della luce e della magica atmosfera primaverile nella nostra casa.E per la casa d’inverno, le bulbose sono una vera e propria risorsa per riempire di colore le lunghe giornate invernali; basta infatti un semplice mazzolino di tulipani…img_3147dei profumati giacintiimg_3138o una piantina di muscari …..img_3163per riempire di bellezza ed eleganza l’ambiente che ci circonda.

Non e’ necessario disporre di grandi spazi o avere il cosiddetto “pollice verde” per creare degli angoli di bellezza in fiore; il segreto per realizzare delle composizioni capaci di rendere fresca ed accogliente l’atmosfera circostante, sta nello scegliere un vaso o un cestino dalla forma e dal materiale particolare e riempirlo di fiori freschi.
Per prolungare la loro fioritura, ricordatevi di sistemarli lontano dai termosifoni di casa e di cambiare frequentemente l’acqua; è fondamentale infatti che quest’ultima sia sempre pulita, perché i gambi dei fiori come ad esempio quelli dei narcisi e dei tulipani, emettono una sostanza vischiosa che la intorbida.
 
In alternativa per le vostre composizioni potete utilizzate delle piante e dei fiori artificiali purche’ ben fatti.
Fino a qualche anno fa, quelle esistenti in commercio erano piuttosto finte ed artefatte, ma ultimamente le cose sono cambiate ed in vendita esistono dei fiori e delle piante artificiali talmente belle e perfette, che neppure toccandole si riesce a capire la differenza! (vedi post Fiori e piante artificiali? Si, ma con stile).
A presto! Maria Grazia

Decoriamo con le zucche

Oggi diamo il benvenuto ad Ottobre, un mese autunnale meraviglioso, con la sua luce calda ed i cromatismi intensi.

E tra gli addobbi protagonisti di questo periodo vi e’ sicuramente la zucca, indispensabile nella nostra cucina, quanto prezioso elemento decorativo, in casa ed in giardino,  per realizzare suggestive composizioni  in tema con l’atmosfera autunnale.

Simbolo di ricchezza e di abbondanza la zucca ornamentale ha forme svariate e molteplici  sfumature cromatiche, passando da un bianco candido a tonalita’ classiche come il verde e l’arancione.

Ed e’ proprio questa grande varieta’ di forme e di colori che la rende ideale per creare composizioni  capaci di soddisfare ogni stile di arredo…..dallo shabbychic…….img_1776
a  quello countrychic, abbinando ad esempio delle zucchette color arancio a candele, foglie, piccole pigne e rami colmi di bacche.
Riempite i cesti ed i vasi della vostra casa con piante stagionali come l’erica, la pernettya  ed abbinateci una piccola zucca per un tocco ornamentale a pronto effetto.img_1794
Meravigliosi colori e un’elegante fascino naturale, vi accompagneranno in un periodo dell’anno ricco di stimoli e d’ispirazioni creative.
A presto! Maria Grazia

Orto in casa? Si ma con stile!

La primavera e’ il periodo dell’anno ideale per dedicarsi al giardinaggio, riscoprendo cosi’ il piacere di vivere circondati dai colori e dai profumi della natura.

E se volete rendere il vostro spazio verde utile oltre che bello allora e’ il momento giusto per organizzare un piccolo orto, dove ospitare ortaggi belli come fiori e profumate piante aromatiche.

Sia che disponiate di un terrazzo che di un piccolo balcone, potete collocare le vostre piantine in vasi profondi circa 40 cm o in semplici cassette di legno, realizzate con materiali atossici.

scegliete delle piantine pronte, disponibili in vaschette, in modo da poter avviare subito il vostro orticello senza dover attendere lo sviluppo dal seme.

Utilizzate un  terriccio specifico per orto capace di assicurare uno sviluppo sano e rigoglioso delle piante come ad esempio il “terriccio per orto e semina della Compo Bio”  ideale per dare alle piantine un equilibrato e costante apporto nutritivo; e ricordatevi di concimarlo periodicamente con un prodotto naturale capace di favorire uno sviluppo qualitativo degli stessi frutti ed ortaggi.

La varieta’ di ortaggi biologici, coltivabili e’ davvero ampia, ma se non volete rinunciare anche al lato estetico e decorativo, vi consiglio di scegliere piantine di fagiolini nani, lattuga rossa, pomodori ciliegino e fragole, che con i loro delicati fiorellini ed il colorato fogliame regaleranno anche un tocco di bellezza all’ambiente circostante.

Completate infine il vostro orto biologico con una collezione di erbe aromatiche: salviarosmarino, timo, erba cipollina, basilico, sono solo alcuni degli aromi facili da coltivare in vaso, carichi di profumi e di bellezza.Il timo ad esempio è ideale per insaporire le carni ed il pesce ed emana in base alla varietà scelta, un profumo davvero intenso e suggestivo.

Il rosmarino con i suoi delicati fiori lilla, che oltre ad essere fondamentale in cucina può’ diventare anche un elegante arbusto decorativo, ideale nei vasi e nelle aiuole esposte in pieno sole.O il piu’ classico basilico prezioso in cucina grazie al suo aroma suggestivo ed al suo splendido colore.

Qualunque ortaggio ed erba aromatica sceglierete di ospitare, vi sapra’ regalare fino al periodo estivo profumo, bellezza e quella utilita’ che in casa non guasta mai, con la preziosa genuinita’ del km zero.

M.Grazia

Decorazioni pasquali last minute 

Se siete in ritardo con le decorazioni pasquali, eccovi qualche idea decorativa “last minute” per correre ai ripari.

Procuratevi dei fiori freschi….. tulipani o ranuncoli recisi e dopo averli sistemati in un vaso o in un bel cesto, collocateli al centro della vostra tavola; in questo modo le donerete un tocco di freschezza immediato.

Riempite cesti e cestini di fiori e piante artificiali dai colori pastello, come ad esempio del candido mughetto

Utilizzando nidi, uova e gabbiette in stile countrychic, realizzate suggestive composizioni in tema, ricordandovi di abbinarle sempre a colorati fiori di stagione…come ad esempio le viole.

Date infine spazio ai simboli pasquali come teneri pulcini, farfalle e simpatici coniglietti da abbinare a giacinti, muscari o narcisi profumati

La cura dei piccoli dettagli vi aiuterà a rendere più affascinante e suggestivo l’ambiente di casa, in modo da accogliere al meglio amici e parenti.

Buona Pasqua! Maria Grazia