Un Natale da vivere… in ogni angolo della casa!

Che si tratti di decorazioni, di alberi di Natale o di luci scintillanti, ogni dettaglio, ogni piccolo particolare diventa indispensabile per vivere pienamente l’atmosfera di una festa speciale, che più di ogni altra sa stimolare la fantasia e la creatività e sa risvegliare nell’animo di ognuno di noi i sentimenti più puri.

Il profumo delle spezie e dei biscotti allo zenzero,

il fascino di fiocchi e nastrini colorati ….ogni dettaglio merita attenzione, ogni particolare saprà comunicarci quel calore che fin da bambini, resta impresso nella nostra memoria, risvegliando emozioni e sensazioni positive.

E la nostra casa, durante il periodo natalizio, diventa la protagonista principale della festa ed ogni suo angolo, ogni suo ambiente risplende del fascino e della magia del Natale;

nessun particolare può essere perciò lasciato al caso: dai cuscini ai tessuti, dalle lampade agli oggetti decorativi che abbiamo collezionato anno dopo anno, girando per negozi e mercatini di Natale e che hanno la capacità di rievocare momenti felici e ricordi della propria famiglia.

In terrazzo ed in giardino…  spazio a ghirlande, cesti e composizioni realizzate con piante augurali come l’agrifoglio, il pino, il bosso e l’alloro ed al calar della sera diventeranno protagoniste luci scintillanti ed oggetti luminosi da appendere.

Buon Natale e a presto!

Maria Grazia

Annunci

Un dono profumato per Natale

Adoro il Natale e soprattutto i suoi preparativi…e in questo periodo dell’anno la mia casa ed il giardino, si trasformano in un vero e proprio laboratorio di idee e di ispirazioni.

Sono proprio i dettagli ed i particolari ad essere fondamentali, per ricreare quell’atmosfera magica e suggestiva che solo il Natale riesce a regalarci.

Alcuni bulbi di giacinto, grazie alla forzatura della fioritura, stanno già sbocciando in tutto il loro splendore , diffondendo nell’aria un’incantevole profumo.

E allora perché non approfittare della loro magia per preparare con le nostre mani un profumato dono per Natale?img_2276

Il procedimento da seguire è semplicissimo:

Procuratevi un cestino della forma e della dimensione che preferite, riempitelo di terra e mettete a dimora i bulbi di giacinto (almeno un paio se la dimensione del cesto è generosa).

Successivamente ricoprite il terreno con del muschio, lasciando scoperta solo la base dei bulbi.. img_7380

aggiungendo qualche bacca rossa (vera o artificiale) darete un tocco festivo alla composizione .

Per renderla un’elegante segnaposto o un raffinato regalo per i vostri amici e conoscenti, apponente infine un’etichetta ( di carta, di stoffa o di juta), avendo cura di legarla alla base del bulbo con della corda o con un nastrino di stoffa .


In questo modo al termine della visita, i vostri ospiti potranno portare via il cestino come raffinato e profumato omaggio.

A presto! Maria Grazia

 

 

Atmosfere da bosco incantato!

Fin dai primi giorni di Novembre, la casa si riempie di colore, luce e atmosfera e le decorazioni si impreziosiscono di particolari.

Natale non è poi così lontano e la casa già profuma di zenzero e cannella; pigne, bacche, rami e frutti invernali si trasformano in preziosi elementi decorativi, indispensabili per creare un’atmosfera da bosco incantato in casa e in giardino.



Personalmente come tema decorativo per il prossimo Natale, ho scelto quello boschivo ed e’ già partita l’appassionante caccia tra negozi e mercatini, alle decorazioni che evocano la forestaimg_2138, capaci di regalare un’atmosfera fresca e spontanea agli ambienti domestici.
Tante suggestioni e piccoli acquisti dunque, senza tuttavia dimenticare, l’irresistibile fascino del fai da te e del poter realizzare con creatività e fantasia delle decorazioni assolutamente originali. 
Ad esempio con le pigne, siano esse di pino marittimo o di abete rosso, che possono essere utilizzate per realizzare innumerevoli addobbi, dalle ghirlande……………img_2142

ai centrotavola e fuoriporta (Diy:un fuoriporta fai da te ) in stile countrychic.

Mentre fette di mela e di arancia essiccate (vedi post Come essiccare mele ed arance), unite ai bastoncini di cannella e all’anice stellato, possono diventare i preziosi ingredienti per preparare un pot pourri invernale, composto da essenze odorose ed inebrianti che evocano il bosco e che con i loro aromi intensi profumereranno in modo naturale gli ambienti domestici.img_6051
 A presto! Maria Grazia

Decoriamo con le zucche

Oggi diamo il benvenuto ad Ottobre, un mese autunnale meraviglioso, con la sua luce calda ed i cromatismi intensi.

E tra gli addobbi protagonisti di questo periodo vi e’ sicuramente la zucca, indispensabile nella nostra cucina, quanto prezioso elemento decorativo, in casa ed in giardino,  per realizzare suggestive composizioni  in tema con l’atmosfera autunnale.

Simbolo di ricchezza e di abbondanza la zucca ornamentale ha forme svariate e molteplici  sfumature cromatiche, passando da un bianco candido a tonalita’ classiche come il verde e l’arancione.

Ed e’ proprio questa grande varieta’ di forme e di colori che la rende ideale per creare composizioni  capaci di soddisfare ogni stile di arredo…..dallo shabbychic…….img_1776
a  quello countrychic, abbinando ad esempio delle zucchette color arancio a candele, foglie, piccole pigne e rami colmi di bacche.
Riempite i cesti ed i vasi della vostra casa con piante stagionali come l’erica, la pernettya  ed abbinateci una piccola zucca per un tocco ornamentale a pronto effetto.img_1794
Meravigliosi colori e un’elegante fascino naturale, vi accompagneranno in un periodo dell’anno ricco di stimoli e d’ispirazioni creative.
A presto! Maria Grazia

È il momento dei bulbi!

Per gli amanti del giardinaggio l’autunno è una stagione meravigliosa, piena di stimoli e di preparativi; tra questi vi è  sicuramente quella di piantare in vaso e in aiuole i bulbi dei nostri fiori preferiti: giacinti, narcisi, tulipani e anemoni!

Soltanto in questo modo potremo vederli fiorire in tutto il loro colore, profumo e bellezza la prossima primavera.


​Scegliete dunque quali bulbose da fiore piantare e collocatele in un luogo dove avranno sole per tutta la durata dell’inverno.

​Per facilitarvi il lavoro utilizzate un attrezzo piantabulbi in modo da riuscire a fare fori della dimensione e della profondità giusta.

Ricordatevi di piantare i bulbi piu’ grossi con la punta all’insu’ in un terriccio universale ad una profondita’ pari al doppio dell’altezza del bulbo.

Se effettuate la loro coltivazione in vasi e ciotole, scegliete dei modelli abbastanza profondi  e stendete sul fondo uno strato di palline d’argilla in modo da garantire un corretto drenaggio dell’acqua d’irrigazione.

In particolare gli splendidi giacinti, con un piccolo trucchetto chiamato “forzatura della fioritura “ possono addirittura sbocciare entro Natale!!!

occorrerà semplicemente mettere il bulbo in un vasetto con acqua o con un po’ di terriccio per circa 3-4 settimane, collocandolo inizialmente in un luogo buio e fresco e spostandolo successivamente alla luce e in un luogo più caldo, appena si sarà formato il germoglio!

A presto e buon lavoro!

Maria Grazia