È il momento dei bulbi!

Per gli amanti del giardinaggio l’autunno è una stagione meravigliosa, piena di stimoli e di preparativi; tra questi vi è  sicuramente quella di piantare in vaso e in aiuole i bulbi dei nostri fiori preferiti: giacinti, narcisi, tulipani e anemoni!

Soltanto in questo modo potremo vederli fiorire in tutto il loro colore, profumo e bellezza la prossima primavera.


​Scegliete dunque quali bulbose da fiore piantare e collocatele in un luogo dove avranno sole per tutta la durata dell’inverno.

​Per facilitarvi il lavoro utilizzate un attrezzo piantabulbi in modo da riuscire a fare fori della dimensione e della profondità giusta.

Ricordatevi di piantare i bulbi piu’ grossi con la punta all’insu’ in un terriccio universale ad una profondita’ pari al doppio dell’altezza del bulbo.

Se effettuate la loro coltivazione in vasi e ciotole, scegliete dei modelli abbastanza profondi  e stendete sul fondo uno strato di palline d’argilla in modo da garantire un corretto drenaggio dell’acqua d’irrigazione.

In particolare gli splendidi giacinti, con un piccolo trucchetto chiamato “forzatura della fioritura “ possono addirittura sbocciare entro Natale!!!

occorrerà semplicemente mettere il bulbo in un vasetto con acqua o con un po’ di terriccio per circa 3-4 settimane, collocandolo inizialmente in un luogo buio e fresco e spostandolo successivamente alla luce e in un luogo più caldo, appena si sarà formato il germoglio!

A presto e buon lavoro!

Maria Grazia

 

Annunci

Decorazioni floreali per la tavola d’estate

Incontrare la famiglia e gli amici in casa o all’aperto intorno ad una tavola ben allestita, e’ sicuramente uno dei grandi piaceri dell’estate.

Un’idea semplice per rendere l’atmosfera fresca e raffinata puo’ essere quella di affidarsi ad un bel tovagliato, a stoviglie pregiate e a calici di vino, senza dimenticare pero’ un tocco floreale….​

​Ortensie, rose, margherite…sono solo alcuni degli splendidi fiori che la stagione estiva ci regala, offrendoci spunti per creare decorazioni e allestimenti; per la mia tavola ho scelto di utilizzare dei vasetti in vetro e di riempirli con fiori di garofano indiano dalle tonalità arancio e di abbinarci qualche fiore di ortensia bianco per esaltarne il contrasto cromatico.


Aggiungete alla tavola qualche particolare decorativo personalizzato in modo da comunicare lo stile della vostra casa agli ospiti…..

utilizzando ad esempio un’alzatina in vetro o trasformando una brocca per bevande in un vaso per i fiori.

Non dimenticate infine le candele, la cui fiamma diventa una compagnia ideale per le sere d’estate creando un’atmosfera suggestiva e romantica.

A presto ! Maria Grazia

 

Ad ogni fiore il giusto vaso

In plastica, terracotta, in legno o in vimini……

di vasi e coprivasi per piante e fiori, in commercio ne esistono molteplici; non resta quindi che fare spazio alla fantasia ed al proprio stile per far si che anche dei semplici “contenitori” si trasformino in un perfetto complemento di arredo.

La scelta di un vaso pregiato o dalla forma particolare e’ davvero importante al fine di dare carattere all’ambiente circostante e di esaltare la bellezza naturale di piante o fiori.
nurserygarden_2016-01-26_19-24-29
Ad esempio se siete amanti dello stile countrychic, procuratevi un cesto e riempitelo di fiori d’ortensia dai colori pastello, il risultato finale valorizzerà un fiore dall’ innata eleganza regalando fascino anche alla vostra casa.
Se poi avete vasi molto vecchi, diversi tra loro per stile e dimensione, provate ad utilizzare coprivasi analoghi per il materiale e per il colore, otterrete un risultato sicuramente più piacevole ed omogeneo.
Per quanto riguarda la dimensione del contenitore, ricordatevi di rapportarla sia al luogo ove intendete collocarlo sia al tipo di pianta ospitata al suo interno; in questo modo potrete garantirle lo spazio e il nutrimento adeguato alla crescita.
L’impiego di vasi di plastica e’ ad esempio consigliato per evitare la rapida disidratazione del terreno, mentre la terracotta viceversa e’ indicata per le piante che gradiscono un perfetto drenaggio.img_9198
Ed in giardino ed in terrazzo spazio a contenitori dalle dimensioni generose come anfore e grandi cesti ricchi di fiori e fogliame. img_2088
Ricordatevi infine di concimare regolarmente il terreno, poiché la terra del contenitore tende ad impoverirsi con maggiore rapidita’.
A presto! Maria Grazia

Segni di primavera 

È appena iniziato il mese di Marzo e in giardino qualcosa sta già cambiando….gemme e boccioli iniziano a far capolino ovunque …segnali di energia vitale, dell’arrivo ormai prossimo di una delle stagioni più belle dell’anno…la primavera!

Ed è con essa che cresce il desiderio di vivere appieno gli spazi aperti e di rinnovare quelli interni, regalando a tutto ciò che ci circonda una ventata di freschezza e di novità.Nei vasi, nelle aiuole e bordure spazio dunque ai fiori, in particolare a viole e primule dalle tonalità pastello, luminose e rilassanti…… E dentro  casa, è giunto il momento di lasciare da parte i colori bui e scuri dell’inverno e fare posto a decorazioni e a dettagli dai cromatismi chiari e rasserenanti.

Nella preparazione delle vostre composizioni floreali dunque, utilizzate sia fiori recisi come tulipani, narcisi, ranuncoli che quelli artificiali come peonie ed ortensie dalle tonalità fresche e delicate.

img_7776

Per rinnovare la casa in primavera basta seguire i segnali che ci manda la natura e dare così libero sfogo alla fantasia e alla creatività.

A presto! Maria Grazia

Buon compleanno Nurserygarden!

Dopo l’incoraggiante esperienza di Instagram, circa un anno fa nasceva il blog di MyNurserygarden (il mio piccolo giardino di idee), un blog ideato da una mamma di due bimbe, donna lavoratrice con un grande amore per la casa, la decorazione, i fiori e tutto cio’ che riguarda lo stile countrychic…un piccolo blog fatto tutto “a mano” … dagli articoli scritti spesso di corsa alle foto scattate senza alcun apparecchiatura e set fotografico ma solo con un’ingrediente : la passione per i dettagli ed i piccoli particolari.

Non mi sarei dunque, mai aspettata di arrivare alla soglia delle cinquemila visualizzazioni e dei tremila visitatori in un anno…e per questo, per tutto il supporto e l’affetto che mi avete dimostrato vorrei dirvi grazie….grazie per ogni momento che avete dedicato alla lettura dei mie post e alla condivisione dei miei scatti.

A presto! Maria Grazia