La dolce bellezza dell’exacum

Con i suoi piccoli fiori profumati l’exacum e’ una delle piante più belle e decorative che accompagnano la fine dell’estate.

Si tratta di una pianta perenne, originaria dell’isola di Socotra nell’oceano Indiano, caratterizzata da un decorativo cespuglio tondeggiante….ricco di piccoli fiorellini profumati dalle delicate tonalità di colore lilla o bianco e dal fogliame verde e lucido.
La cura e la manutenzione sono abbastanza semplici: va collocata preferibilmente in una zona molto luminosa ed areata ma lontana dal sole diretto. 

Necessita di un terreno abbastanza ricco che va mantenuto sempre umido, evitando però i ristagni d’acqua.

Un piccolo trucco per far durare più a lungo la sua adorabile fioritura, è quella di rimuovere i fiorellini man mano che sono sfioriti. img_1214-1

Le sue splendide caratteristiche cromatiche la rendono dunque ideale sia per decorare  la veranda o il giardino fino al prossimo autunno, sia per dare un delicato tocco floreale alla nostra casa.

A presto! Maria Grazia

Annunci

Decorare casa con i fiori 

Con il loro profumo e gli splendidi colori, i fiori riescono ad abbellire e valorizzare qualunque ambiente rendendolo elegante e raffinato.

E in una casa amata e curata indipendentemente dalla tipologia di arredo e dai dettagli decorativi scelti, un tocco floreale e’ indispensabile per creare un’atmosfera romantica e accogliente.

Se siete amanti dello stile countrychic, l’importante è scegliere delle tonalità rasserenanti in armonia con l’ambiente circostante, in modo da consentire al fiore di integrarsi perfettamente con lo stile della casa finendo addirittura con il valorizzarlo.

Provate ad esempio ad abbinare dei boccioli di rosa a della lavanda appena raccolta

o delle ortensie essiccate a dei rametti di edera selvatica. 

Accostate pochi colori per volta, altrimenti il risultato finale della composizione potrebbe risultare eccessivo e creare un senso di confusione.

Valorizzate infine la bellezza naturale dei vostri fiori riponendoli in un contenitore dalla forma particolare: un barattolo di vetro, una scatola di latta, un porta candele o una tazza.

si tratta infatti di un dettaglio indispensabile per combinare forme e colori in base al vostro stile.

Per mantenere i gambi dei fiori ben dritti all’interno del vaso, vi consiglio di creare una griglia usando del semplice nastro adesivo.

Per realizzarla sara’ sufficiente applicare sul bordo qualche striscia di nastro prima in orizzontale e poi in verticale, lasciando qualche centimetro di distanza; successivamente posizionate i fiori, infilando uno stelo in ogni foro creato dalla griglia di nastro adesivo.

Buona decorazione e a presto!

Maria Grazia