Balcone e giardino: subito pronti! con poche semplici mosse

Se siete tra coloro che ancora tardano nel preparare il balcone o il giardino di casa per l’arrivo della bella stagione…eccovi alcuni semplici consigli su come avere spazi fioriti con un pronto effetto di bellezza e colore, risparmiando però tempo e fatica.

Procuratevi innanzitutto del terriccio universale o per piante da fiore, ricordando di non utilizzare quello vecchio proveniente da vasi nei quali sono già avvenute le coltivazioni, che oltre ad essere ormai privo di sostanze nutritive può contenere anche spore di malattie fungine.

Scegliete dunque delle piante da fiore a bassa manutenzione come ad esempio le viole…..img_5389

con le loro faccette simpatiche ed espressive, sono fiori meravigliosi, capaci di regalare un tocco di allegria in giardino come in balcone.

O i più classici gerani…fiori adatti sia alla coltivazione in vaso che in giardino che fioriscono per diversi mesi senza avere bisogno di cure particolari.

Di geranio ne esistono di diversi tipi: scegliete quello zonale (profumato con le foglie leggermente pelose) se avete un’esposizione di sole mezz’ombra; optate invece per quello parigino se l’esposizione è in pieno sole e desiderate ottenere un effetto più scenografico; il loro portamento ricadente…..IMG_1390li rende infatti particolarmente indicati per decorare i balconi creando un effetto romantico e suggestivo.

Se invece avete un balcone o un giardino in parte ombreggiato, la soluzione a pronto effetto è quella di scegliere le ortensie!

Vere regine dello stile countrychic, sono piante bellissime con fiori candidi  e dal lucente fogliame; rifioriscono per anni e hanno la capacità di rendere raffinato ed elegante il contesto in cui sono inserite; un unico accorgimento: soffrono l’esposizione in pieno sole e necessitano di un terreno specifico per acidofile.

Una volta messe a dimora le vostre piantine da fiore (almeno tre o cinque esemplari dello stesso tipo), non dimenticate di rifinire il tutto con dei bei coprivasi per il vostro balcone e  delle bordure decorative per le aiuole del giardino; se siete amanti dello stile countrychic vi consiglio di evitare materiali come la plastica, optando invece per quelli in ferro battuto o in legno.

Con pochi semplici mosse, anche gli amanti del verde più “pigri” potranno ottenere il loro angolo fiorito!

A presto…Maria Grazia

Annunci

4 thoughts on “Balcone e giardino: subito pronti! con poche semplici mosse

  1. Sempre meravigliose le tue foto, così come i tuoi consigli! Mi hai fatto venir voglia di rimettere i gerani, che negli ultimi anni ho sostituito con le begonie, che necessitano di un’attenzione meno assidua! Ancora però ho un po’ di tempo per pensarci :)…Ieri intanto sul terrazzo ancora pieno di ciclamini ed erica, ho aggiunto le pratoline, una nuova avventura “pollice verde” …non le ho mai avute prima e sono curiosa di vedere come cresceranno e quanto resisteranno 😉

    Liked by 1 persona

    1. Anche io ho iniziato solo negli ultimi anni a rivalutare la bellezza dei gerani 😊 probabilmente perché in passato era l’unica pianta da fiore presente sui balconi ed era per così dire “inflazionata”. Ti ringrazio tanto per la tua gentilezza ❤

      Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...