Aspettando la primavera

Se in questi giorni state già sognando la primavera con  i suoi meravigliosi colori ed i suoi profumi intensi, allora e’ giunto il momento di riempire la vostra casa di ciotole, cesti e vasi colmi di fiori!
E per allestire delle composizioni colorate capaci di ricreare l’atmosfera fresca e vitale tipica della primavera, le bulbose pregermogliate come muscari, giacinti, tulipani, crocus e narcisi sono ideali.
Si tratta di piante estremamente facili che non chiedono altro che un po’ di luce e di acquacostano pochissimo e sbocciano generosamente anche durante il periodo invernale.
Ricordatevi soltanto di mantenere il terreno sufficientemente umido.
Scegliete dunque la varietà che preferite e riponete le cipolline nei vasi ed in ampie ciotole, abbinandole magari a piante stagionali come viole, ellebori, primule per ottenere un effetto piu’ ricco e suggestivo.

In alternativa potete piantare diversi tipi di bulbi anche a strati, ponendo nella parte in basso quelli piu’ grossi (i tulipani ad esempio) e poi man mano quelli piu’ piccoli e precoci (crocus, muscari, narcisi). Questo metodo, detto a “lasagna”, grazie agli strati sovrapposti, consente di vedere una splendida successione di diverse fioriture nello stesso vaso.
In pochi minuti il gioco è fatto, colore e profumo regaleranno vitalità e allegria ai vostri ambienti domestici anche durante le grigie giornate invernali.

E quando i fiori saranno appassiti e le foglie ingiallite, ricordatevi di non gettare via i bulbi; per poterli ripiantare in autunno e vederli nuovamente germogliare bastera’ tagliare le foglie, estrarre i bulbi dal terreno e farli asciugare in un luogo fresco, buio e asciutto. Alcuni tipi di bulbi rifioriscono infatti per anni in tutta la loro bellezza.
M.Grazia
 

 

 

 

Annunci

Come decorare la casa dopo le feste 

Le tanto attese feste di Natale sono finite e se l’aver tolto gli addobbi e riposto il vostro albero nella scatola, vi ha lasciato un senso di vuoto e di spoglio in casa, allora e’ il momento giusto per pensare a come decorarla dopo le feste.

Basta infatti un semplice mazzo di rose, di tulipani o di profumati giacinti per riempire di colore e freschezza l’ambiente che ci circonda, rinnovandolo.nurserygarden_2016-01-29_19-26-13

I fiori sono carichi di significato positivo, perfetti strumenti per ritrovare energia anche durante il periodo invernale.
Scegliete dunque il tipo di fiore che preferite e create le composizioni decorative più adatte allo stile della vostra casa facendo particolare attenzione all’abbinamento dei colori. 

nurserygarden_2016-01-22_19-49-42

Per evitare un insieme confuso è meglio abbinarne pochi, giocando sui contrasti e sulle sfumature delle tonalità, in modo da trasmettere un immagine armonica nel suo insieme.nurserygarden_2016-02-16_19-32-48

Fate attenzione infine alla forma dei fiori! nell’accostarli, cercate di mantenere le giuste proporzioni tra gli stessi, altrimenti quelli grandi rischieranno di nascondere quelli molto piccoli.img_2689

 Il risultato finale donerà un’atmosfera tonica e vitale capace di farvi ritrovare le giuste energie per affrontare con entusiasmo il nuovo anno. img_1272

M.Grazia

Salva