Decorare…riciclando!

Anche dei comuni barattoli di vetro, con qualche piccolo trucco, possono trasformarsi in graziose decorazioni in stile countrychic per la casa.

Vediamo l’occorrente:

  • Barattoli di vetro di forme diverse (ad esempio quelli della marmellata o delle conserve)
  • nastrini color pastello o corda da imballaggio
  • fiori freschi e sintetici
  • colla per bricolage

Per decorare il barattolo con del nastro, passate prima la colla sulla sua superficie e poi attaccate il nastrino attorno, facendo attenzione a far combaciare le due estremità.

Se invece intendete utilizzare lo spago, basterà avvolgerlo attorno al barattolo facendo diversi giri di corda, in modo da ottenere un risultato più ricco e visibile.
Fate quindi un piccolo fiocchetto con le due estremità rimanenti.img_3693

A questo punto non vi resta che scegliere i fiori da utilizzare; i fiori freschi di stagione hanno sicuramente un effetto decorativo più naturale, ma per un risultato più durevole nel tempo potete anche optare per i fiori artificiali purché ben fatti (vedi post “fiori e piante artificiali? si ma con stile”).

Fate attenzione infine agli abbinamenti di colore…

se ad esempio avete scelto di decorare il vostro barattolo con del nastrino lilla, potete usare delle viole o della lavanda appena raccolta

se invece avete scelto della corda bianca abbinatevi qualche fiore di ortensia o di peonia artificiale.

Una volta pronti i vostri barattoli potrete utilizzarli anche come romantici ornamenti per abbellire la tavola durante le cene estive….

aggiungendo all’interno una candela accesa, l’atmosfera magica sara’ garantita!img_3815Il risultato finale sarà quello di ottenere una decorazione fresca e raffinata per la vostra casa estiva ad un costo davvero bassissimo.Meg

Annunci

Il pot pourri fai da te

In questi giorni siamo circondati da bellissime fioriture…..profumi intensi e colori stanno allietando le nostre giornate, salutando l’inizio dell’estate…

e allora perché non approfittare di tutta questa “preziosa materia prima ” per preparare un  pot pourri fai da te!?

Vediamo come….

la ricetta tradizionale prevede l’impiego di petali di fiori secchi e di oli essenziali ottenuti dalla distillazione degli stessi. 

Io invece ….inguaribile amante del fai da te….vi consiglio una ricetta piu’ semplice da poter realizzare facilmente anche in casa e da poter variare in base ai colori ed alle fragranze floreali che preferite!

Scegliete i fiori da impiegare (tra rose profumate, piccole margherite, viole, gelsomini, ed ortensie)  e lasciate essiccare il tutto naturalmente  per qualche giorno (con il caldo estivo i petali si asciugheranno in pochissimo tempo).img_3692


Se volete dare un tocco più rustico al vostro pot pourri aggiungete spezie ed erbe aromatiche come della profumatissima lavanda, del timo o del rosmarino.

A questo punto, mescolate il tutto con i petali dei fiori  in una ciotolina di legno o in un contenitore di vetro a chiusura ermetica.

Io preferisco lasciare il pot pourri al naturale cioè senza l’uso di aromi aggiunti perché questi finiscono spesso con il coprire il profumo originale dei fiori.

Tuttavia, se volete esaltarne il profumo potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale alla lavanda.

Cercate  infine di accostare i colori dei petali in modo omogeneo (ad esempio rose, lavanda e viole dalle tonalita’ pastello) per ottenere anche un bell’effetto decorativo in stile countrychic.

img_3698

Una volta pronto il vostro pot pourri potrete conservarlo in sacchettini di cotone per profumare la biancheria o i cassetti oppure utilizzarlo per abbellire in modo naturale gli ambienti della vostra casa. 

MEG

Un segnaposto countrychic

In estate e fino a settembre, capita spesso di ospitare parenti e amici a cena…e allora oltre al menu’, perché non curare ogni piccolo dettaglio nell’allestimento della tavola?

Tante candele, una tovaglia di cotone bianco ricamata, un bel centrotavola ( vedi post una tavola in fiore) ed il tocco finale…..

un delizioso segnaposto, in stile countrychic, per i nostri ospiti!

Protagoniste della nostra decorazione “fai da te” saranno le erbe aromatiche, che oltre ad essere buone ed utili in cucina sono anche belle e profumate….erbe dagli aromi talmente intensi e suggestivi da caratterizzarne l’atmosfera estiva.

Per realizzare i nostri segnaposto utilizzeremo qualche fogliolina di salvia, rametti di rosmarino o di timo e qualche fiore di lavanda.
Procuratevi dunque un po’ di corda o se preferite dei nastrini dai colori pastello (io vi consiglio il viola chiaro per richiamare il bel colore della lavanda ); tagliate i rametti delle vostre erbe aromatiche in modo omogeneo e adagiate i fiori di lavanda sui fuscelli di rosmarino o di timo
img_3589
Cercate di essere generosi nella quantità delle erbe affinché il segnaposto appaia folto.

Sistemate infine i rametti tra loro come a voler formare un piccolo bouquet e chiudete il tutto con qualche giro di corda o del nastrino colorato.

img_2271

In pochi attimi il vostro segnaposto countrychic  sara’ pronto….un delizioso dettaglio per la vostra tavola estiva ma anche un profumato omaggio di stagione per i vostri ospiti!
MEG